Sutera, Memorial Carruba


I suoi amici lo ricordano ancora. Salvatore Carruba, un giovane buono ed affettuosissimo, che lavorava ad Acquaviva nel panificio di sua proprietÓ con il fratello e che, nel tempo libero, si dedicava al calcio, perito tragicamente il 7 dicembre, giorno che non riusciamo a dimenticare. In questo anniversario gli amici lo hanno commemorato nel modo pi¨ bello, organizzando in suo onore un torneo di calcio al S. Elia, a cui hanno partecipato tre squadre. L'importante non era vincere. Molti gli spettatori presenti al campetto di calcio dove, alla sua memoria, Ŕ stato piantato un albero.

Mario Tona


Ritorna alla Home Page