Festeggiato l’81° compleanno di Mons. Angelo Rizzo


A Montedoro, lunedì 11 Aprile, con la messa vespertina, ha festeggiato l’81° compleanno Mons. Angelo Rizzo, vescovo emerito di Ragusa, in una chiesa affollata, concelebrando con il parroco Don Amedeo Duminuco, con la presenza della sorella Angela e i fratelli Alessandro e Giuseppe e tutti i familiari. Mons. Rizzo, infatti, è nato a Montedoro l’ 11 aprile del 1926 da Salvatore e Teresa Salvo, compie gli studi nel seminario vescovile di Caltanissetta e viene ordinato sacerdote il 31 ottobre del 1948 da Mons. Giovanni Jacono. Insegna nel ginnasio-liceo del seminario, vicerettore di Mons. Agostino Di Franco, ricopre la carica di Prefetto degli studi. Nel 1965 dal vescovo Mons. Francesco Monaco viene nominato arciprete di Montedoro, Vicario foraneo, dirigente dell’ Ufficio catechistico diocesano,componente presbiterale della Commissione Regionale e Nazionale, canonico della Cattedrale di Caltanissetta. Eletto vescovo di Ragusa dal Sommo Pontefice Paolo VI è stato ordinato il 18 Marzo 1974 succedendo a Mons. Francesco Pennini. L’ attività pastorale è stata molto intensa: dalla istituzione della Caritas diocesana nel 1975, al Piano Pastorale per gli anni 80, alla istituzione del Centro di Cultura Cristiana San Biagio di Comiso, alla introduzione delle cause di beatificazione di Suor Santina Scrivano, Madre Maria Schininà, Nazarena Di Pasquale. Nel 1995 ha avviato il Gemellaggio fra le sante chiese di Ragusa e di Dubrovnik- Ragusa (Croazia) del vescovo Zelimir Puljic. Ha eretto l’ Istituto Teologico Ibleo San Giovanni Battista e celebrato il Primo Sinodo Diocesano. Assemblee diocesane unitarie di pastorale, stages per operatori di pastorale, percorsi di formazione pastorale, convegni catechistici, assemblee diocesane di pastorale familiare, feste diocesane dei giovani hanno impegnato il vescovo in uno sforzo dinamico per coinvolgere le varie fasce della comunità nell’ opera di evangelizzazione. Mons. Rizzo ha eretto 4 santuari mariani, istituito 17 nuove parrocchie ed intitolato 11 nuove chiese. Ha favorito la presenza, nella diocesi, di varie congregazioni religiose per svolgere attività di solidarietà e di accoglienza degli immigrati. Durante il suo servizio episcopale ha avuto la gioia di ordinare 40 nuovi presbiteri tra i quali Mons. Mario Russotto, attuale vescovo di Caltanissetta.
Mons. Angelo Rizzo è stato membro della Commissione Episcopale per il Laicato della Conferenza Episcopale Italiana. Il Papa Giovanni Paolo II° ha accettato le dimissioni di Mons. Rizzo per raggiunti limiti di età e il 16 febbraio del 2002 ha nominato nuovo vescovo di Ragusa Mons. Paolo Urso. Da diversi mesi abita a Montedoro circondato dall’ affetto dei familiari e dalla stima di tutta la popolazione.

Lillo Paruzzo


Ritorna alla Home Page