Gli occhi della mamma mia


Né i giorni che passan con monotonia.
Né il tempo fugace che veloce scorre via,
Spegner potran quella viva fiammella
Che quale astro, brilla, favilla…
Dentro gli occhi della mamma mia!
Occhi limpidi, come un cielo stellato,
Occhi teneri, come il cuore del creato.
Occhi splendenti di vita e di sole,
Occhi ardenti di speranza e di calore.
Occhi tinti di smeraldo e di sereno,
Occhi stupendi ove si tuffa l’arcobaleno.
Occhi tristi, velati di pianto,
Occhi che sorridono, come per incanto!
Occhi che san di dolcezza e di poesia:
hanno il colore dell’amore
Gli occhi stanchi della mamma mia!

Maria Salamone


Ritorna alla Home Page