Festa di San Giuseppe
Ritornano "li vicchiariddi" a Campofranco

La festa di San Giuseppe quest'anno Ŕ stata riproposta dai volontari dell'Oratorio Don Bosco in maniera pi¨ solenne. Sono stati rivalutati i momenti religiosi e quelli folcloristici legati alla trazione locale. I momenti di pi¨ toccanti sono stati certamente la consumazione dei pasti per i "vicchiariddi" pi¨ bisognosi. Oltre 25 pasti sono stati distribuiti, a mezzogiorno del 19 marzo, nella sede dell'oratorio di Cortile Pile; in serata, dopo la rappresentazione teatrale della Famiglia di Nazaret, si svolta nel grande salone dell'oratorio la "tavulata", con la partecipazione di decine e decine di famiglie.
La festa di mercoledý Ŕ stata preceduta da un triduo di preghiere svoltosi nella Chiesa Madre e curato dall'arciprete parroco don Vincenzo Antinoro e dal suo vice don Salvatore Randazzo. Nella giornata di mercoledý, per dare maggiore solennitÓ religiosa alla festa, nella chiesa Madre sono state celebrate le sante messe come nei giorni festivi.


Ritorna alla Home Page