Un morto e cinque feriti sulla PA-AG vicino al bivio per Acquaviva

La "strada assassina" ha colpito ancora nella tarda serata del 12 aprile. Un morto e 5 feriti Ŕ il tragico bilancio di uno scontro frontale di due auto avvenuto nei pressi del bivio per Acquaviva Platani.
Il morto Ŕ Franco Nazaro Olgiati, 44 anni, di Dairago (MI), tecnico della Joeplast di Casteltermini Zolfare; i feriti sono i componenti dell'intera famiglia di Franco Antonio Lo Burgio, 36 anni, di Campofranco e la giovane Giuseppa Schillaci, che viaggiava nella stessa macchina guidata dal Lo Burgio. Gli altri feriti, in condizioni gravissime, Carmelina Costanzo, moglie di Lo Burgio, e i figli Elisabetta e Salvatore, rispettivamente di anni 9 e 7. I soccorsi sono stati immediati grazie ad alcuni passanti che hanno chiesto l'intervento di un'autoambulanza dell'Ospedale di Mussomeli e dei Carabinieri. Per la mamma Carmelina e il figlio Salvatore Ŕ stato necessario l'immediato ricovero al Civico di Palermo.
La comunitÓ di Campofranco si Ŕ stretta in preghiera chiedendo al Signore la pronta guarigione ed il ritorno alla vita normale di tutti. Purtroppo, per il tecnico lombardo Olgiati ogni soccorso Ŕ stato inutile.
La famiglia Lo Burgio era di ritorno da Palermo, dopo che aveva partecipato alla cerimonia per la laurea in Economia e Commercio del giovane Danilo Costanzo, fratello della signora Carmelina.


Ritorna alla Home Page