Arte contemporanea nissena
Pippo Callari, artista del colore

Il colore, figlio della luce, Ŕ la punta di diamante della vena artistica dell'ex chitarrista Pippo, ora bravo pittore, Giuseppe Callari. L'artista Ŕ un autodidatta che ha saputo compiere passi da gigante in pochi anni, sfruttando il suo talento ha saputo "mostrare i paesaggi dei Vallone" che gli hanno dato popolaritÓ.
Pippo continua a produrre opere di squisita dolcezza poetica. Ogni sua opera Ŕ frutto inventivo della sua fantasia-. anche quando rappresenta paesaggi "suteresi" che attraggono l'attenzione di chi ama e conosce quei luoghi affascinanti, caratteristici, unici.
Il modo di esprimersi dell'artista non Ŕ suggerito da tecniche scolastiche, apprese nelle scuole d'arte... ma dalla spontanea evoluzione dell'amore per la pittura che febbrilmente lo invade e lo occupa continuamente per inventare nuovi colori e nuove tinte da apporre sulle tele. Pippo Callari Ŕ l'artista del colore, della fantasia che spazia dai paesaggi, di tipo asiatico, (Cina Giappone) alla natura morta: vasi, oggetti, fiori, frutta o altro sono natura viva e non morta, sembrano veri ... profumano ... odorano.
Qualche critico lo definisce nayf: non siamo d'accordo, non lo Ŕ. E' un pittore e basta-. capace di dipingere quel che l'animo gli detta. E' un pittore da "amare e studiare".
Calogero Di Giuseppe


Ritorna alla Home Page