LACRIMA

una lacrima
che non riesce a liberarsi,
mi sforzo
e penso all'emozione
che la potrebbe aiutare,
ma il peso sempre l,
rigido e testardo
sul mio petto,
a volte corre il alto,
e non sale e non scende,
lo inghiottisco poco dopo
e cade sul cumulo
delle inespresse parole
e morti desideri
che un d provai ma
rifiutai di vivere.
Carmelina Di Carlo
(Dillingen)

Ritorna alla Home Page